Non mi posso permettere il suicidio quindi sto rateizzando

Dipinto acrilici su tavola

Anno di realizzazione: 2021

Formato: 50 x 50 cm

Opera unica

1.600,00

Dipinto realizzato con acrilici su tavola, a pennello e aerografo.

Nelle proprie opere recenti Filippo Cegani (1993, nato a Milano, vive e lavora tra Londra e Milano) sviluppa i concetti di iper mascolinità e fragilità maschile, sviluppando un’estetica che si posiziona tra i poster aerografati kitsch anni ottanta e il filone contemporaneo di pittura post digitale. Quest’opera fa parte di una serie ispirata al lettering heavy metal, in cui l’aggressività dei rovi che formano le scritte cela il significato sentimentale delle frasi di partenza.