Tornare a galla

Olio su tela, cordino, cornice

2023

70 x 60 cm

Opera unica

1.300

Ilaria Fasoli è nata nel 1992 a Venezia, dove vive e lavora. L’artista esplora il rimando emotivo del soggetto come emblema, che soggiace a forme reali e riconoscibili, sottoposte a un processo metaforico guidato dall’intuito che intensifica l’aspetto sensibile del contenuto caricandolo di una forte valenza sensuale. Nelle opere di Ilaria Fasoli, qualcosa rimane celato e misterioso per essere consegnato all’immaginazione dello spettatore, richiamando i meccanismi del desiderio e del mondo onirico: lo sguardo erotico, evidente e al contempo sottinteso, l’immagine che proviene dal buio, il fantastico e l’impossibile. La resa tattile dei materiali rappresentati gioca un ruolo centrale nell’esperienza visiva, accentuata dall’uso di raso e passamanerie sui bordi dei dipinti. I colori intensi e le forme fluide dei soggetti creano un movimento continuo di pieghe, onde, fiamme, luccichii e riflessi, catturando l’attenzione in un vortice ipnotico.